Dal 4 novembre sarà possibile iscriversi a Ca' Foscari Alumni
Lascia la tua mail per restare informato

News

 

Dignità in Proiezione: I Diritti Umani e il Cinema

Big_untitled_design_%286%29

I Venice Diplomatic Students della Venice Diplomatic Society propongono a tutti gli studenti e Alumni di Ca’ Foscari la proiezione e la presentazione di film mirati ad approfondire e discutere il tema dei Diritti Umani in relazone al Cinema. L'evento è proposto in collaborazione con Università Ca' Foscari, CFZ Ca ' Foscari Zattere, Radio Ca' Foscari e Venice Diplomatic Society.

Dove: Tesa 1 Ca' Foscari Zattere, Fondamenta Zattere, 1392, 30123 Dorsoduro, Venezia VE
Quando: 26 e 27 Aprile 2017

 

Durante gli appuntamenti saranno proposti i seguenti docu-film:

- WALLAH, JE TE JURE, 27 aprile, ore 14.30

Anteprima per il Veneto.

Racconta le storie di uomini e donne in viaggio lungo le rotte migratorie dall'Africa occidentale all'Italia, passando per il Niger. Villaggi rurali del Senegal, stazioni degli autobus e "ghetti" di trafficanti in Niger, case e piazze italiane fanno da sfondo a viaggi coraggiosi, dalle conseguenze spesso drammatiche. L'Europa è una meta da raggiungere ad ogni costo, "Wallah", lo giuro su Dio. Ma c'è anche chi, provato dalla strada, riprende la via di casa.

Interverranno:
VDStudents per presentare l'evento.
Lucia De Marchi, PhD in Scienze dell'Educazione dell'Università Ca' Foscari di Venezia e moderatrice;
Giacomo Zandonini, assistente di produzione ed esperto di Africa Subsahariana;
Giovanni Dore, esperto di africanistica ed antropolo, professore in quiescenza dell'Università Ca' Foscari.
In più sarà presente un testimone diretto del viaggio.

- THE ROAD TO GUANTANAMO, 27 aprile, ore 14.30

Quattro amici inglesi di origine pakistana nel settembre del 2001 lasciarono Tipton, una cittadina al centro dell'Inghilterra, per celebrare e festeggiare il matrimonio di uno di loro. Il loro viaggio li ha portati da Tipton a Karachi e poi a Kandahar, Kabul e Konduz, dove furono catturati dall'Alleanza del nord, imprigionati a Sheberghan e poi trasportati in aereo a Kandahar dagli americani. Da lì furono condotti alla baia di Guantanamo nell'isola di Cuba e detenuti a Camp X-Ray (e poi a Camp Delta) per più di due anni. Gli americani li accusarono di essere terroristi internazionali e sostennero di averli identificati in un video con Osama Bin Laden e Mohammed Atta. Il rilascio avvenne solo quando fu provato che uno di loro lavorava presso Curry's, un grande magazzino di articoli elettrici, nel periodo degli attentati, mentre gli altri due erano in libertà condizionata a Tipton. Solo in tre, dopo due anni e mezzo, ritornarono a casa.

Interverranno:
VDStudents in qualità di moderatori;
Lauso Zagato, docente di Diritto Internazionale ed esperto di Diritti Umani dell'Università Ca' Foscari;
Chara Volpato, docente di Psicologia dell'Università Milano Bicocca es esperta di processi di Deumanizzazione.

 

Non perdetevi questa occasione per discutere con noi e i nostri ospiti di tematiche delicate quali le migrazioni e il divieto di tortura!

 

 

 

Organizzatrici:
Olena Ryazanova
Kristina Caushaj
Aurora Martina Granata